Presentazione di nuovi metodi di trattamento della scoliosi con esercizio fisico

ebmLa medicina scientifica invita ad osservare le regole della Evidence-Based Medicine (EBM) nella pratica delle terapie mediche.

Queste regole affermano che:
- l’unico modo per sapere se una terapia funziona è effettuare una ricerca sistematica con un gruppo di controllo e pubblicare i risultati di efficacia su una rivista indicizzata;
- una terapia di cui non esistono prove di efficacia è un trattamento da considerare sperimentale

Le regole EBM (Evidence-Based Medicine) si configura come un meccanismo di auto-apprendimento fondato sulla necessità del medico di risolvere “quesiti diagnostici e terapeutici” avvalendosi di una banca dati aggiornata, attraverso la quale può valutare e stabilire le azioni da intraprendere… solo dopo aver consultato le “evidenze” scientifiche potrà agire nel miglior modo possibile per la specifica situazione avendo il quadro completo delle eventuali alternative.

Nella cura della scoliosi, i metodi di trattamento con esercizi che hanno fino ad oggi documentato risultati di efficacia secondo le regole EBM sono:
- in Italia: SEAS -Approccio Scientifico con Esercizi alla Scoliosi
- in Germania: SCHROTH
- in Polonia: DOBOMED e FITS
- in Inghilterra: SIDE-SHIFT

Quando si applicano metodi di trattamento la cui efficacia non sia stata dimostrata, si rischia di sottoporre i pazienti a trattamenti che in alcuni casi potrebbero condurre a peggioramenti della scoliosi non più recuperabili (con tutte le successive conseguenze per il paziente e l’operatore).

Le scoliosi non sono radiografie, ma persone umane che hanno una deviazione alla colonna vertebrale